La Cooperativa Sociale Aeper nasce nel 1986 e si occupa da diversi anni di adolescenza e di adolescenti con gravi disturbi psicopatologie e/o patologie psichiatriche in fase di esordio. Questa attenzione ha portato nel corso degli anni alla realizzazione di una rete di servizi di cura in collaborazione con gli enti sanitari locali e regionali di competenza. Servizi che si qualificano per essere pensati in una logica di integrazione, flessibilità e velocità di attivazione, aspetti fondamentali per la presa in carico clinica di adolescenti e delle loro famiglie. 

Rete di servizi che nasce dalla collaborazione con ATS di Bergamo e le ASST del nostro territorio, in particolare con le neuropsichiatrie. Filiera terapeutica di vitale importanza perché è proprio tra gli adolescenti che si assiste all’esordio di molte malattie psichiatriche, il cui andamento successivo ed il rischio di cronicizzazione sono strettamente legati alla risposta che i giovani pazienti ottengono dalle strutture e dagli ambienti con cui entrano in contatto. In nessun epoca della vita come in adolescenza è fondamentale la capacità di dare risposte adeguate, tempestive, se necessario intense, ma anche di toglierle nel più breve tempo possibile, in un’ottica di massimo rispetto della riattivazione delle risorse del soggetto e del suo ambiente di vita.

Molto resta ancora da fare per creare nella nostra città una rete di servizi flessibili e efficaci per sostenere l’ esordio della patologia psichiatrica con tutte le paure, la violenza, l’ isolamento che esprime e evoca. Ma la comunità residenziale Piccola Stella, il centro diurno terapeutico Kaleido e i servizi ambulatoriali delle neuropsichiatrie territoriali alcuni segnali concreti sono stati posti.

Kaleido, centro diurno per adolescenti

Un centro diurno terapeutico nella città di Bergamo che si apre agli adolescenti che necessitano di un percorso di cura che permetta di valorizzare le risorse, dare un nome alle difficoltà, ricomporre alcune fratture per la ripresa del proprio percorso di crescita.

Comunità terapeutica Piccola Stella

La comunità “Piccola Stella” è una casa, abitata per un periodo di tempo definito progettualmente, da un gruppo di 10 adolescenti; è un luogo di cura, crescita e condivisione dove la crisi espressa attraverso differenti manifestazioni psicopatologiche, possa essere accolta e possa assumere un orizzonte di senso. Uno spazio dove la dimensione di gruppo, l’aspetto della residenzialità e della quotidianità permettano di integrare interventi terapeutici, educativi e riabilitativi, promuovendo la ripresa dei naturali processi evolutivi dell’adolescente.

TITTI Trattamento Individuale Terapeutico di Territorio Integrato

Intervento terapeutico individuale che prevede la presenza a domicilio e nel territorio di appartenenza di un operatore qualificato per attivare un percorso di cura flessibile e individualizzato rivolto ad adolescenti/preadolescenti in carico alle NPI del territorio bergamasco.

T.I.T.T.I, Trattamento individuale terapeutico di territorio integrato
Via C. Correnti, 45 – BG
email: kaleido@aeper.it

Geode

Il centro Geode è un centro di psicologia, neuropsichiatria e ricerca clinica rivolto a bambini, adolescenti, giovani adulti e famiglie che manifestano difficoltà psicologiche, problematiche evolutive e disturbi dell’apprendimento. Coinvolge professionisti di diverse specialità che lavorano in una logica integrata a servizio della cura delle persone.

Geode, centro di psicologia clinica e neuropsichiatria per adolescenti, bambini e famiglie
Via Innocenzo XI, n. 3 – BG
email: infogeode@aeper.it
tel: 035-199.12.410
sito: www.centrogeode.it

Cantieri Educativi

“Cantieri educativi”, come metafora del lavoro educativo, è un ciclo di convegni a cadenza annuale che approfondisce le tematiche legate all’età evolutiva, in particolare l’adolescenza, con l’intento di rilanciare nella città di Bergamo luoghi di pensiero sul tema dell’educare.

Cantieri Educativi. Percorsi culturali sull’adolescenza
email: infogeode@aeper.it
sito: www.centrogeode.it